SEDE DI LECCE

Corso di formazione 

RESPONSABILE DELLA PROMOZIONE DEL PUBBLICO

Il progetto “Responsabile della Promozione del Pubblico”, progetto cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo, dal Ministero del Lavoro e dalla Regione Puglia nell’ambito del P.O. Puglia 2007-2013, Asse V Trasnazionalità ed Interregionalità, ha avuto l’obiettivo di formare professionalità pugliesi con elevati livelli di competenza tecnica nel settore degli spettacoli dal vivo.

Corso rivolto a 18 partecipanti disoccupati, inoccuopati e lavoratori atipici che abbiano compiuto la maggiore età con:

  • titolo d’istruzione secondaria superiore oppure esperienza di almeno 1 anno nel settore di riferimento

  • conoscenza della lingua inglese parlata e scritta

  • motivazione e interesse

Durata : 300 ore 

Frequenza gratuita ed obbligatoria

Indennità di frequenza: 2,00 €/h

Le selezioni per l’ammissione alla frequenza del corso per “Responsabile della Promozione del Pubblico”  di cui alla D.D. 834 del 25/07/2013 della Regione Puglia, sono state composte da una prova scritta ed un colloquio orale, svoltesi secondo i seguenti criteri:

PROVA SCRITTA

  • Il giorno della prova scritta di selezione è stato ai candidati un test a risposta multipla con tre opzioni delle quali solo una corretta composto da 30 domande di cultura generale e lingua inglese. Il tempo a disposizione dei candidati per l’espletamento della prova è stato di 30 minuti.

  • Ad ogni risposta esatta è stato attribuito 1 punto

  • Ad ogni risposta sbagliata o non data è stato attribuito un punteggio pari a 0

  • Non sono state ammesse correzioni, e comunque si sono valutate le risposte errate e alle quali risposte attribuire un punteggio pari a 0

  • Si sottolinea che a ciascun candidato non è stata data la facoltà di fare richiesta di ulteriori copie del test di selezione, né di restituzione dello stesso una volta consegnato, per eventuali errori, omissioni o correzioni.

  • Le  domande d’inglese hanno avuto un grado di difficoltà inerente all’ammissione per la preparazione all’ esame PET Inglese B1

PRESENTAZIONE DEL CORSO

CRITERI SELEZIONI

SELEZIONI

Le prove di selezione si sono tenute a partire dal 24 GENNAIO 2014.

E’ stato indispensabile aver presentato la domanda di iscrizione completa di tutta la documentazione richiesta entro le ore 13,00 del 15 Gennaio 2014. 

Le prove di selezione sono state finalizzate ad individuare la reale corrispondenza tra attitudini, potenzialità e motivazioni possedute dai candidati e i profili professionali e di carriera. Si sono strutturate in: valutazione del curriculum vitae, test di cultura generale, lingua inglese, psico-attitudinale e colloquio motivazionale/attitudinale.

 

Questo il calendario delle selezioni:

24 gennaio 2014 ore 15:00: Prova scritta

27gennaio 2014 ore 15:00:  Colloquio motivazionale/attitudinale, lingua inglese e tecnico

29 gennaio 2014: Pubblicazione graduatoria finale

GRADUATORIA FINALE SELEZIONI

ESAMI PER IL RICONOSCIMENTO DELLA QUALIFICA FINALE

Lo svolgimento delle prove è stato fissato per le date 9-10 e 11 Dicembre 2014.

 

Gli Avvisi promossi dalla Regione Puglia nel 2012 hanno introdotto, con carattere di sperimentalità, nelle more dell’adozione del Repertorio Regionale delle Figure Professionali e di un Sistema Regionale di Competenze, la definizione di alcuni standard inerenti alcuni percorsi formativi da realizzare nel territorio pugliese. Nello specifico, è stata introdotta la definizione di figure professionali declinate in termini di competenze ed alcune indicazioni in merito agli standard per la progettazione formativa.

 

 

Vista l’adozione in progress da parte della Regione Puglia delle infrastrutture fondanti il “Sistema Regionale delle Competenze”, che ha previsto la definizione di indirizzi generali, l’adozione di un Repertorio Regionale di Figure Professionali , l’approvazione di standard formativi sperimentali per la realizzazione dei percorsi, la stessa ha ritenuto opportuno approvare una prima applicazione di procedure per lo svolgimento degli esami che favorisca l’implementazione di un sistema per la certificazione finale delle competenze acquisite nei percorsi formali in oggetto.

 

 

Pertanto, gli esami per i riconoscimento della qualifica dei progetto di cui all’Avviso 8/2012 hanno avuto carattere di sperimentalità.

STAGE TRANSNAZIONALE

LOCANDINA PROGETTO